La rivoluzione culturale di Einstein ha saputo trasformare il mondo, cambiandone il punto di vista. Nel 1905, con la celebre teoria della relatività speciale (relatività ristretta), dimostra la covarianza delle leggi dell’elettromagnetismo e della meccanica in tutti i sistemi di riferimento inerziali e che la velocità della luce nel vuoto è la stessa in tutti i sistemi di riferimento, confutando così le teorie relative all’esistenza dell’etere